Migliora la copertura internet ad alta velocità nel Centro, Algarve, Alentejo e Madeira

scritto TPN/Lusa, in Tech, Algarve, Isole, Centrale · 22-03-2021 11:39:00 · 0 Commmenti

In un comunicato, l'Autorità Nazionale delle Comunicazioni (Anacom) ha dichiarato che "alla fine del 2020, almeno 5,6 milioni di famiglie erano cablate con una rete ad alta velocità, il 4,9% in più rispetto alla fine dell'anno precedente", essendo che "la crescita verificata è superiore a quella registrata un anno fa (4,4%). La copertura delle reti ad alta velocità era dell'88,5 per cento, 4,1 punti percentuali in più rispetto alla fine del 2019", ha sottolineato il regolatore.

Disaggregando per regione, "la copertura a Lisbona e nelle Azzorre è stata superiore alla media", ha indicato Anacom, evidenziando "la crescita del numero di famiglie cablate verificata nel Centro (+ 8,8 per cento), Madeira (+ 8,5 per cento), Algarve (+ 7,8 per cento) e Alentejo (+ 5,3 per cento), regioni in cui la copertura delle reti ad alta velocità si avvicina alla media nazionale, rafforzando così la coesione territoriale", ha detto il regolatore.

L'ente ha anche detto che il "numero di fili cablati con fibra ótica ammontava a circa 5,4 milioni, il 9,1 per cento in più rispetto all'anno precedente (era cresciuto del 6.7 per cento nel 2019), avendo raggiunto una copertura dell'85,6 per cento" e che "il numero di famiglie cablate con accesso ad alta velocità supportato su reti televisive via cavo è aumentato dello 0,1 per cento rispetto all'anno precedente, per un totale di 3,8 milioni. La copertura di questo tipo di rete era del 59,4 per cento".

Inoltre, "alla fine del 2020, circa il 73,6 per cento delle famiglie aveva abbonamenti a servizi ad alta velocità in postazione fissa", con "nelle regioni di Lisbona (90,3 per cento), Azzorre (83 per cento) e Madeira (81,9 per cento) registrate penetrazioni superiori alla media".

"In Algarve (70,7 per cento), Nord (70,3 per cento), Centro (62,6 per cento) e Alentejo (52,7 per cento) regioni, dove la diffusione di questi servizi è inferiore, i valori la media nazionale", ha detto Anacom.

il regolatore ha anche osservato che "alla fine del 2020, il numero di clienti residenziali di servizi ad alta velocità in postazione fissa ha raggiunto 3 milioni, 9,3 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente" e che "almeno otto su dieci nuovi clienti di reti ad alta velocità hanno contratto un servizio supportato su reti fibra ótica (FTTH)".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.