Sei casi di variante indiana rilevati in Portogallo

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 27-04-2021 11:34:00 · 0 Commmenti

Sei casi della variante indiana del covid-19, responsabile di un'epidemia in India, sono stati rilevati la scorsa settimana in Portogallo, il ricercatore João Paulo Gomes, dell'Istituto Nazionale della Salute Dr. Ricardo ha annunciato oggi (INSA).

"Nell'ultima settimana abbiamo rilevato i primi cinque casi di tale variante che chiamiamo indiana, tutti associati a Lisbona e alla valle del Tago, e che, secondo il profilo genetico che abbiamo potuto osservare, si riferiscono a tre diverse introduzioni di questa variante nel paese", ha detto il ricercatore.

João Paulo Gomes ha detto che quando stava andando alla riunione Infarmed, ha ricevuto una chiamata dai dipendenti dell'Istituto Gulbenkian di Scienze per annunciare che avevano appena rilevato un altro caso di questa variante.

"Quindi non ci sono cinque, ci sono ora sei casi in questa ultima settimana della variante indiana", ha detto il ricercatore, alla riunione per aggiornare la sorveglianza delle varianti genetiche del nuovo coronavirus in Portogallo, che riunisce esperti, governo, Presidente della Repubblica e rappresentanti delle parti .

Secondo João Paulo Gomes, tutti questi risultati sono comunicati in "tempo reale e in modo tempestivo" alla Direzione Generale della Salute e alle Amministrazioni Regionali della Salute (ARS) in modo che "in modo tempestivo, anche il monitoraggio e il blocco dei contatti saranno effettuati".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.