L'alleggerimento della chiusura non ha avuto effetti negativi sugli ospedali - Presidente

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19, Salute e ambiente · 17-05-2021 19:01:00 · 0 Commmenti

Il presidente della Repubblica, Marcelo Rebelo de Sousa, ha detto oggi che gli indicatori della pandemia di covid-19 in Portogallo rimangono "molto stabili" e che l'ultima grande apertura nel piano di allentamento del blocco non ha avuto alcun impatto sugli ospedali.

"Gli indicatori rimangono molto stabili, nel numero di morti, nel numero di casi e anche nella pressione sul servizio sanitario nazionale", ha detto Marcelo Rebelo de Sousa, interrogato da Lusa durante la visita ufficiale che sta facendo oggi a Capo Verde.

Secondo il capo dello Stato, la pressione sugli ospedali "è scesa" e si è stabilizzata.

"Stabilizzandosi su valori che sembrano confermare, dopo 15 giorni dall'ultimo grande allentamento dell'isolamento, che l'apertura, almeno fino ad ora, non ha avuto effetti che hanno sconvolto la situazione delle strutture sanitarie e il numero di casi, e ancor più il numero di morti", ha detto il presidente portoghese.

L'indice di trasmissibilità (Rt) del coronavirus SARS-Cov-2 in Portogallo è salito oggi a 1, mentre l'incidenza dei casi di infezione per 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni è aumentata di due decimi a 50,5.

I numeri precedenti di questi indicatori, rilasciati venerdì, indicavano un Rt di 0,95 e un'incidenza di 50,3 casi per 100.000 abitanti.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.