Supercomputer in arrivo in Portogallo

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 28-12-2020 14:00:00 · 0 Commmenti

Uno degli otto supercomputer acquisiti dall'Unione Europea sarà installato ad AvePark, a Guimarães, nel 2021, secondo il direttore del Minho Advanced Computer Center (MACC).

Secondo l'agenzia di stampa di Lusa, Rui Oliveira, direttore del MACC, ha dichiarato che il supercomputer fornirà al Portogallo "capacità di calcolo per lo sviluppo di simulazioni in tutti i settori della scienza e della ricerca".

Secondo una dichiarazione del PSD al Parlamento Europeo, il supercomputer da installare in Portogallo "sarà uno dei 50 più potenti al mondo".

Con una capacità di 10 miliardi di operazioni al secondo, ha una massa di circa 26 tonnellate e una dissipazione di 1,7 megawatt di energia elettrica.

Struttura progettata per fornire servizi informatici avanzati, il MACC è stato creato dalla Foundation for Science and Technology (FCT), in collaborazione con l'Università del Minho, la creazione del Minho Advanced Computing Center (MACC), una struttura progettata per fornire servizi informatici avanzati.

"L'obiettivo della Commissione Europea è quello di creare una rete in grado di servire tutti i settori europei, compresa l'industria, le piccole e medie imprese e il settore pubblico, indipendentemente dal luogo in cui si trovano nell'Unione Europea", ha sottolineato una dichiarazione del PSD.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.