Letti per terapia intensiva nel Nord con un tasso di occupazione del 78,3%

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 07-01-2021 13:00:00 · 0 Commmenti

L'occupazione di letti dedicati a covid-19 negli ospedali del Nord è stata lunedì 78,3 per cento in terapia intensiva, secondo i dati della Northern Regional Health Administration (ARS-Norte) a cui Lusa ha avuto accesso il 6 gennaio.

I dati rivelano che 213 pazienti infetti dal nuovo coronavirus erano in terapia intensiva nella regione nord, con 137 di questi pazienti ventilati, corrispondenti al 64,3 per cento del totale.

I dati di ARS-Norte mostrano che ci sono 1.175 posti letto dedicati ai pazienti covid-19 negli ospedali della regione.

Il 4 gennaio 852 pazienti sono stati ricoverati in infermeria, che corrisponde ad un tasso del 72,5 per cento.

Ci sono 16 strutture sanitarie nella regione settentrionale: nove centri ospedalieri, quattro ospedali e tre unità sanitarie locali.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.