20 man o' wars portoghesi sono stati trovati sulla costa dell'Alentejo

scritto TPN/Lusa, in Regionale · 29-01-2021 13:00:00 · 0 Commmenti

Circa 20 dei terrori galleggianti sono stati trovati sulle spiagge nei comuni di Sines e Odemira, sulla costa dell'Alentejo, il Porto de Sines ha detto il 26 gennaio, avvertendo di evitare qualsiasi contatto con la specie.

"La presenza di caravelle portoghesi , con la denominazione scientifica 'Physaliaphysalis', è stata rilevata nelle acque e sulle spiagge dei comuni di Sines e Odemira, anche sul fiume Mira", dice la Capitaneria di Porto di Sines in un comunicato.

Secondo il comandante Rui Filipe, negli ultimi giorni sono state viste "circa 20 caravelle portoghesi, con una maggiore incidenza alla foce del fiume Mira, fino al ponte, dove ne sono state avvistate una decina".

La capitaneria dice che la caravella portoghese "presenta un galleggiante blu-viola, trasparente, a forma di pallone, i suoi tentacoli sono in media lunghi 10 metri".

"Il contatto umano con questo organismo, anche quando sembra morto, provoca forti dolori, a volte gravi ustioni, irritazione, gonfiore e prurito. Alcune persone, particolarmente sensibili, possono avere reazioni allergiche più gravi", avverte.

Pertanto, "evitare di toccare questi organismi, anche quando sembrano essere morti / asciutti. In caso di contatto con questa specie, l'area interessata deve essere pulita con acqua di mare e qualsiasi pezzo di tentacolo che può essere rimasto intrappolato nella pelle deve essere rimosso, si deve applicare aceto o impacchi e cercare assistenza medica".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.