Il Parlamento torna a votare sullo stato di emergenza il 25 febbraio

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 04-02-2021 10:00:00 · 0 Commmenti

Il Parlamento portoghese discuterà e voterà il 25 febbraio il prevedibile nuovo decreto presidenziale che impone lo stato di emergenza nel paese a causa della pandemia Covid-19.

L'annuncio è stato fatto dalla deputata socialista Maria da Luz Rosinha.

L'ultimo rinnovo dello stato di emergenza è entrato in vigore dalle 00:00 del 31 gennaio e dura fino alle 23:59 del 14 febbraio.

L'ordine del giorno della sessione plenaria dell'11 gennaio era già riservato a discutere e votare il prossimo rinnovo dello stato di emergenza, che dovrebbe estendersi fino alle 23:59 del 29 febbraio.

La prossima settimana, il 18 febbraio, è prevista una riunione a São Bento con vari programmi di disegni di legge e risoluzioni dei vari partiti.

Tra i dibattiti previsti per quel giorno ci saranno due esami parlamentari di decreti governativi richiesti dal PCP, uno sull'assistenza alle famiglie con figli a carico durante il confino generale, l'altro sul rinnovo dei sussidi di disoccupazione e altre prestazioni sociali.

"Quello che il PCP proporrà è che gli aiuti non impongano più un taglio di un terzo del reddito e siano pagati al 100% alle persone che restano a casa con i figli a loro carico, indipendentemente dal fatto che qualcuno della famiglia sia in telelavoro", ha spiegato il parlamentare comunista João Oliveira.

L'altra iniziativa riguarda il rinnovo automatico per sei mesi della disoccupazione e di altre prestazioni sociali non previste nel bilancio suppletivo del 2020.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.