Tassi d'interesse sui mutui al nuovo minimo

scritto TPN/Lusa, in Business · 26-02-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

I tassi di interesse impliciti sui prestiti ipotecari sono scesi a gennaio per il quinto mese consecutivo, raggiungendo un nuovo minimo storico dello 0,873%, secondo i dati dell'Istituto Nazionale di Statistica (INE).

Nel mese di gennaio, il tasso di interesse implicito sui mutui per la casa è sceso di 2,4 punti base rispetto a dicembre 2020 allo 0,897 per cento, mantenendo la traiettoria discendente iniziata a settembre 2020.

Per quanto riguarda i finanziamenti per l'acquisto di case, i più rilevanti nell'insieme dei mutui, il tasso di interesse implicito per il totale dei contratti è sceso allo 0,892 per cento, in calo di 2,3 punti base rispetto a dicembre.
Nei contratti firmati negli ultimi tre mesi, il tasso di interesse per questo tipo di finanziamento era dello 0,741 per cento.

Considerando tutti i contratti, il valore medio della rata è rimasto a 227 euro. Di questo importo, 41 euro (18%) corrispondono al pagamento degli interessi e 186 euro (82%) al capitale ammortizzato.

Nei contratti firmati negli ultimi tre mesi, il valore medio della rata è sceso di nove euro, a 285 euro.

A gennaio, il capitale medio in essere per tutti i contratti è aumentato di 199 euro rispetto al mese precedente, attestandosi a 55.286 euro.

Per i contratti stipulati negli ultimi tre mesi, l'importo medio del capitale residuo, pari a 113.233 euro, è aumentato di 212 euro rispetto a dicembre.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.