Covid-19: Portogallo Aggiornamento, 2 marzo

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19 · 02-03-2021 14:53:00 · 0 Commmenti

Il Portogallo ha registrato oggi 38 decessi legati al Covid-19 e 691 nuovi casi di infezione con il nuovo coronavirus, secondo la Direzione generale della salute (DGS).

Il bollettino della DGS rivela anche che 1.997 pazienti sono ricoverati (170 in meno di lunedì), la cifra più bassa dal 30 ottobre, quando 1.972 persone erano ricoverate.

Il Portogallo ha 446 pazienti in terapia intensiva oggi, 23 in meno di lunedì.

I dati indicano anche che 3.230 persone sono state segnalate recuperate, portando il numero totale di recuperati dall'inizio della pandemia in Portogallo nel marzo 2020 a 723.465.

Per 30 giorni consecutivi, il numero di persone recuperate ha superato il numero di nuove infezioni.

I casi attivi in Portogallo continuano a diminuire, con 65.793 casi attivi oggi, in calo di 2.577.

Da marzo 2020, il Portogallo ha registrato 16.389 decessi associati al Covid-19 e 805.647 casi di infezione da coronavirus SARS-CoV-2.

Le autorità sanitarie hanno 36.859 contatti sotto sorveglianza, in calo di 4.368 rispetto al giorno precedente, e la tendenza al ribasso continua dal 30 gennaio.

Secondo gli ultimi dati della Direzione Generale della Sanità, il Portogallo ha attualmente 885.109 persone vaccinate: 618.393 con la prima dose e 266.716 con la seconda dose.

Dei 38 decessi registrati nelle ultime 24 ore, 18 si sono verificati a Lisbona e nella Valle del Tago, 10 nella regione Nord, sette nella regione Centro, uno in Alentejo e due in Algarve.

Nella regione di Lisbona e della Valle del Tago sono state segnalate 255 nuove infezioni, con 305.027 casi e 6.864 morti finora.

Secondo il bollettino, la regione di Lisbona e della Valle del Tago ha ora il 36,9% dei casi registrati nelle ultime 24 ore e il 47,3% dei decessi.

La regione del Nord ha ora 166 nuove infezioni da SARS-CoV-2 e dall'inizio della pandemia ha registrato 326.544 casi di infezione e 5.225 morti.

Nella regione del Centro sono stati registrati 73 casi in più, accumulando 115.057 infezioni e 2.922 morti.

Nell'Alentejo, sono stati riportati altri 27 casi, per un totale di 28.501 infezioni e 948 morti dall'inizio della pandemia in Portogallo.

La regione dell'Algarve ha ora riportato 11 nuovi casi, per un totale di 20.121 infezioni e 341 morti.

Madeira ha registrato 140 nuovi casi. Questa regione autonoma conta 6.614 infezioni e 61 decessi dovuti al Covid-19.

La regione autonoma delle Azzorre ha registrato 19 nuovi casi nelle ultime 24 ore e ha notificato in totale 3.783 infezioni e 28 decessi.

I casi confermati sono distribuiti in tutti i gruppi di età, con il maggior numero di infezioni registrate tra i 20 e i 59 anni.

Il nuovo coronavirus ha già infettato almeno 364.476 uomini e 440.899 donne in Portogallo, secondo i dati del DGS, secondo cui ci sono 272 casi di sesso sconosciuto, che sono sotto inchiesta, poiché questi dati non vengono forniti automaticamente.

Del numero totale di morti, 8.569 erano uomini e 7.820 donne.

Il maggior numero di decessi continua ad essere concentrato negli anziani oltre gli 80 anni, seguiti dalla fascia di età tra i 70 e i 79 anni.

Del totale dei morti, 10.860 erano persone con più di 80 anni, 3.448 erano tra i 70 e i 79 anni e 1.447 erano tra i 60 e i 69 anni.

La pandemia Covid-19 ha causato almeno 2.539.505 morti in tutto il mondo, risultanti da più di 114,3 milioni di casi di infezione, secondo una valutazione dell'agenzia francese AFP.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.