L'evento avrà luogo il 22 ottobre dalle 10 alle 18 e il 23 ottobre dalle 11 alle 18 al Centro Cultural de Belém, Praça do Império a Lisbona.

Questo festival di musica e avventura per bambini promette un "intrigante viaggio musicale di scoperta per tutti i partecipanti ".

Il Big Bang Festival è composto da musica tradizionale come il Fado, ma anche da musica più contemporanea, danze di tip tap, installazioni sonore e visive e grandi performance di recitazione, garantendo un grande divertimento per tutta la famiglia.

"Il Big Bang è un progetto internazionale che coinvolge diversi partner internazionali, con diverse edizioni che si svolgono in dodici paesi europei e in Canada. Attraverso questo progetto, avviato dalla compagnia belga Zonzo Compagnie e dal CCB e Fábrica das Artes, si è aperto uno spazio importante per lo scambio di esperienze musicali per bambini, con musicisti portoghesi e stranieri in tournée ai quattro angoli d'Europa".

Il Big Bang Festival offre una varietà di spettacoli musicali come il progetto Nomads "Sete Lágrimas" diretto da Filipe Faria e Sérgio Peixoto con illustrazione dal vivo di JAS e altri giovani musicisti che si esibiranno in entrambi i giorni del festival. "Quello che Sete Lágrimas ci propone è un viaggio attraverso repertori scritti e orali, con contenuti educativi e popolari, che riflette sei secoli di esperienze artistiche condivise in un mondo interconnesso, per la prima volta, da caravelle portoghesi e segnato, durante questo lungo periodo, da luci e ombre, dolore e gioia, violenza e passione, di cui la musica è testimonianza", afferma Rui Vieira Nery.

Un altro spettacolo musicale è "Sou filha das ervas" che si traduce in "Sono la figlia delle erbe" con le cantanti Joana Reais, Susana Quaresma e Tânia Cardoso che si esibiranno in entrambi i giorni. "Le tre voci femminili cantano al suono delle corde della chitarra e del violoncello per un concerto intimo basato sui versi, le poesie e le canzoni di Amália Rodrigues, dopo la sua prima durante il ciclo Pharmácia Amália, nel febbraio 2020 ".

Il festival apre anche le porte a due sale dove vivono i musicisti del Big Bang: "Dove potrete visitare la vostra immaginazione musicale e conoscere questi universi e proposte vive di avventura in entrambi i giorni del festival. La camera di Michel e Jorge racchiude taccuini di viaggio e visioni, incentrate sulla musica originale di Michel. Il suono del pianoforte, del basso, della fisarmonica e di tap dance, con le immagini dell'universo sullo sfondo è sicuro di affascinare il giovane pubblico.

L'altra sala è lo scenario di una performance musicale di Tomás Longo al vibrafono e del pianista Samuel Gapp in cui esploreranno il tema dei sogni e ci inviteranno a partecipare a un'emozionante performance colorata, dopo tutto quando si sogna, "non conosciamo limiti o ostacoli e siamo liberi perché la nostra immaginazione è infinita."A chiudere il festival, ogni giorno, sarà il concerto dei Seven Dixie, che ricreeranno il Dixieland in un concerto con temi di grandi musicisti come Louis Armstrong, King Oliver, Johnny Dodds o Dixie Rebels. "Formato dai suoni di tromba, trombone, clarinetto, tuba, banjo, piano e batteria, il gruppo Seven Dixie ha un suono potente, divertente e quasi sempre veloce, fornendo una gioiosa conclusione alla giornata".

Per maggiori informazioni su tutto il loro programma, consultate www.ccn.pt, dove potrete anche acquistare direttamente i biglietti a partire da soli 2,50 euro dal loro sito ufficiale o su www.ticketline.sapo.pt. Inoltre, è possibile tenersi aggiornati sulla Fábrica das Artes di Lisbona controllando il loro blog www.ccbfabricadasartes.blogspot.pt