I gerani sono piante popolari che si adattano bene al Portogallo, e vedrete i loro spruzzi colorati sia sui balconi che nei giardini. Diverse specie hanno fogliame e fiori diversi, e tutte hanno fioriture brillanti ovunque siano piantate, sia in aiuole che in vasi, fioriere o contenitori. C'è un fatto o due su queste piante da fiore che vi sorprenderà, e forse vi ispirerà a rivisitare queste allegre fioriture. I giardinieri principianti potrebbero voler saperne di più su questi fiori, quindi continuate a leggere e provate a piantarne alcuni in questa stagione. Poche piante offrono così tante opzioni, e con oltre 300 specie, sono disponibili in una vasta gamma di colori e tipi di fiori, fogliame e anche profumo. Variano in dimensioni da un compatto 6 pollici a diversi metri di fioritura.

Cosa sono i gerani?

Questa popolare pianta da giardino nasconde un segreto: non è un vero geranio. I gerani da giardino, conosciuti anche come gerani annuali, sono in realtà del genere Pelargonium. Originari del Sudafrica, sono arrivati in Europa nel 17° secolo, dove rimangono popolari. Ora ce ne sono tra le 250 e le 300 specie, da cui si sono sviluppate molte migliaia di varietà, ed è una pianta veramente versatile.

Semi o talee?

Anche se è possibile coltivare alcuni tipi di gerani dai semi, le talee sono il modo più popolare per propagarli. Fai il taglio appena sotto un nodo fogliare e da quattro a sei pollici dalla punta dello stelo. Tagliare il fogliame inferiore, lasciando due o tre foglie in cima, in modo da avere da tre a quattro pollici di stelo nudo. Rimuovi qualsiasi bocciolo di fiore o di foglia, poiché potrebbero dirigere l'energia lontano dalla formazione delle radici.

Quando fare le talee

Non hanno un vero e proprio periodo di dormienza durante l'inverno, quindi possono essere prelevate in qualsiasi momento della stagione, ma aprile è il momento perfetto per prelevare le talee. Il successo dipende dalla luce, dal calore e dall'irrigazione per ottenere i migliori risultati - il calore e le ore di luce più lunghe producono piante più forti.

I gerani sono tolleranti alla siccità

Queste piante amano i climi luminosi e soleggiati e le annaffiature moderate, purché siano piantate in un terreno ben drenante. Hanno una manutenzione relativamente bassa e sono una scelta eccellente per il giardinaggio in contenitore. Ma il forte calore estivo può prendere il suo pedaggio su queste piante, e molti gerani comuni smettono di fiorire in un tempo frizzante, una condizione nota come 'heat check', ma riprenderanno a fiorire quando il calore peggiore è passato. E prosperano quando sono contenuti in vasi! I contenitori sono un'ottima casa per i gerani, perché i vasi tengono le piante sotto controllo e possono anche essere facilmente spostati per assicurare che i gerani ricevano abbastanza luce solare. Alcuni gerani crescono meglio anche con un po' di ombra pomeridiana.

Potatura dei gerani

I gerani annuali che sono piantati all'aperto non richiedono la potatura, ma una regolare decolorazione può aiutare a prevenire le malattie e ad aumentare la produzione. Basta pizzicare l'intero stelo del fiore dopo che i fiori sbiadiscono e rimuovere le foglie secche dalle piante. Se li tenete in casa, cresceranno "a zampa" e si assottiglieranno, quindi potate regolarmente pizzicando i punti di crescita per incoraggiare la ramificazione.

Quali piante crescono bene con i gerani?

I gerani sono piante di compagnia benefiche perché respingono molti insetti e parassiti, e sono un compagno tradizionale per le rose. Potete anche piantarli con altre piante che spesso diventano bersaglio di parassiti, come mais, uva e cavoli.

Molte specie di geranio hanno foglie molto profumate

I gerani sono noti per il loro fogliame verde aromatico, la cui fragranza varia da pianta a pianta. I nomi comuni delle piante di solito si riferiscono alla fragranza delle loro foglie: Geranio mandorla (P. quercifolium), geranio mela (P. odoratissimum), geranio tiglio (P. nervosum), geranio noce moscata (P. x fragrans 'Nutmeg'), geranio menta (P. tomentosum). Altri gerani producono una fragranza che profuma di rose e limoni. Alcuni profumano anche di fragole.

Sono commestibili?

Apparentemente sì - sia i fiori che il fogliame aromatico dei gerani sono commestibili. Basta sciacquarli bene prima di usarli in qualsiasi ricetta. Le foglie possono essere usate per insaporire piatti di carne, pollo o pesce, e anche i dolci. I petali sono anche meravigliosi nelle insalate se state preparando un condimento con l'aceto, e le foglie secche o fresche possono essere trasformate in tè.