Trovare gattini appena nati abbandonati può può provocare un momento di "ahh..." e si può desiderare di allevarli. Forse non saprete mai perché abbandonati, ma questi minuscoli pezzetti di pelo che miagolano, come veri e propri bambini, dovranno essere educati alla toilette, dovranno essere educati alla toilette.

Si tratta di un compito delicato e spiacevole per alcuni, ma per alcuni, ma i gattini non imparano a fare la pipì e la cacca da soli: la madre li stimola ad andare al "bagno". madre li stimola ad andare in bagno leccandoli. Naturalmente, nessuno nessuno si aspetta che voi facciate lo stesso, ma potete imitare il suo leccamento con dei tessuti morbidi. Dopo ogni poppata, fate sedere il gattino in posizione verticale su un tavolo, tenetelo con il sedere rivolto verso il pavimento o giratelo su se stesso. pavimento, oppure giratelo sulla schiena: trovate la posizione più adatta a voi. posizione migliore per entrambi. Strofinate delicatamente la regione genitale con un movimento circolare con il vostro tessuto. con il vostro tessuto: la bambina dovrebbe iniziare a fare pipì. Continuate fino a quando non farà più pipì, il che può durare da 10 a 40 secondi. Se il gattino ha bisogno di fare la cacca, stimolategli il posteriore mentre spinge. mentre spinge, in quanto ciò lo incoraggia a usare i muscoli per far passare la cacca, Continuate fino a quando il gattino non ha finito i suoi bisogni.

Introdurre la lettiera

A circa 3 settimane di vita è possibile introdurre lettiera e, poiché ogni gattino si sviluppa a un ritmo diverso, siate pazienti e continuate a stimolarli fino a quando non la useranno con disinvoltura. paziente e continuare a stimolarli fino a quando non la useranno con disinvoltura. La maggior parte dei gattini rapidamente e la maggior parte di essi riesce ad usare la lettiera. Altri impiegano giorni prima di capire e può essere necessario anche un mese per addestrare un gattino alla lettiera in modo completo e affidabile. completamente e in modo affidabile la lettiera. Osservate i segnali che indicano che il gattino ha bisogno di fare i bisognini: - annusare il terreno, miagolare. annusare il terreno, miagolare e correre dietro al divano potrebbero essere un segnale che che ha bisogno di fare i bisognini! Dirottatelo verso la lettiera e lasciategli un po' di privacy. Non fissatela troppo, perché a nessuno piace il pubblico! Gli incidenti incidenti accadranno, ma non arrendetevi. Potrebbe essere un segno di qualcos'altro: potrebbe avere un'infezione. un'infezione. Fare la pipì fuori dalla lettiera potrebbe essere un comportamento di spruzzatura e di e di marcatura e di solito cessa una volta che il gatto è stato sterilizzato o castrato. sterilizzato.

Motivi del rifiuto della lettiera

Forse vi siete trasferiti, avete un nuovo bambino o un altro gatto. un altro gatto: questo tipo di cambiamenti può stressare i gatti al punto da farli smettere di usare la cassetta. di usare la lettiera, quindi riducete lo stress se potete. Mantenete la lettiera pulita e e "raccogliere la cacca" almeno due volte al giorno, e assicuratevi di pulire, disinfettare e sostituire la lettiera ogni settimana. disinfettare e sostituire la lettiera ogni settimana. I gatti sono creature esigenti e la maggior parte di essi non vuole di entrare in una lettiera sporca.

Forse la lettiera non è sufficientemente bassa per non è abbastanza bassa da permettere a un gattino di arrampicarsi, e un gatto anziano potrebbe improvvisamente smettere di usare la vaschetta perché un gatto anziano potrebbe improvvisamente smettere di usare la vaschetta perché potrebbe essere diventato troppo troppo rigido per salire così in alto. O forse ha superato la sua e potrebbe essere necessario una lettiera più grande. Provate a scoprirla o viceversa, forse la posizione potrebbe essere sbagliata. Forse la posizione è sbagliata: posizionatela in un'area in cui il gatto possa vedere ciò che lo circonda e abbia privacy e vie di fuga. privacy e vie di fuga. Se nella cassetta c'è uno strato sottile di lettiera, provate a metterne di più. se c'è uno strato sottile di lettiera, provate a metterne di più o se è troppa, provate a metterne meno. Oppure provate una marca diversa, e continuate a provarne diverse finché non ne trovate una che vada bene. I gatti sono territoriali e potrebbero essere troppo stressati per usare la lettiera se sono in competizione con un altro gatto - potrebbero scacciarla - o aspettare di usare la lettiera. potrebbero scacciarlo, oppure aspettare fuori e tendere un'imboscata al gatto che esce.

Pulire gli incidenti con detergenti studiati per eliminare gli odori degli animali domestici, reperibili nella maggior parte dei negozi di animali. Se il gatto continua a sentire l'odore della propria pipì/cacca in un'area in cui non dovrebbe andare, continuerà a pensare che si tratti di un bagno.

Infine, non strofinate mai il naso del gatto nei suoi rifiuti per punizione. come punizione: non funzionerà mai e causerà ulteriore stress. non forzarlo a entrare nella lettiera: entrambi potrebbero fargli sviluppare un'associazione negativa con la cassetta. associazione negativa con la cassetta. E non sgridatela se sbaglia: questo non farà altro che paura e non risolverà il problema.