Il mio primo giorno in Portogallo, molti anni fa, ho notato come anche le erbacce fossero belle ai lati della strada: mi piacevano i diversi alberi, le diverse piante, ma soprattutto mi colpivano le erbacce colorate.

Ora ho un giardino tutto mio e l'idea è ridicola. Le erbacce sono una minaccia. Le erbacce sono invasive. Le erbacce dovrebbero essere rimosse. Ma siamo in una situazione di siccità: le piante del nostro giardino stanno soffrendo e appassendo, l'erba sta diventando marrone e le fioriture stanno cadendo. Ma indovinate un po': le erbacce resistono e hanno ancora un bell'aspetto. Che male c'è, allora, a incoraggiarne qualcuna ad attecchire un po' di più?

Si dice che le erbacce siano solo fiori nel posto sbagliato, quindi forse si potrebbe dare loro un posto da qualche parte? Aggiungono un po' di colore a un paesaggio monotono e fanno bene anche agli impollinatori.

Una che vedo spesso è la Morning Glory o convolvolo. Bei fiori o erbacce invasive? È una pianta perenne aggressiva e invasiva. Cresce lungo il terreno finché non trova strutture su cui arrampicarsi. Ma se avete bisogno di coprire una staccionata o di nascondere un brutto muro, perché non farvi crescere sopra alcune di queste fioriture bianche o viola? Sì, sono aggressivi, sì, potrebbero essere difficili da sradicare. Ma in estate ridurranno i costi di raffreddamento quando vengono fatte risalire su un muro soleggiato, deviando una tonnellata di calore senza causare i danni strutturali che possono provocare le liane autofissanti come l'edera. Basta tenerle sotto controllo.

Le rose di rocca sono un altro tipo di pianta. A seconda della varietà, le piante possono crescere in modo diffuso, coprendo il terreno, o in grandi cumuli che raggiungono diversi metri di altezza. Originarie della regione mediterranea, le cistose sono in grado di resistere al caldo intenso, ai venti forti, alla siccità e alla salsedine, il che le rende un'aggiunta facile alla maggior parte dei giardini.

Trascurato da molti giardinieri, il Plectranthus neochilus è un piccolo arbusto sempreverde abbastanza resistente, con attraenti foglie succulente grigio-verdi dall'odore pungente quando vengono ammaccate, con fiori blu/viola intenso. Ha conosciuto una recente impennata di popolarità come copri suolo resistente e, a rigore, non è un'erbaccia, ma una succulenta. Tuttavia, prospera in luoghi aridi e inospitali, su terreni rocciosi esposti, colorandosi senza problemi per tutta la primavera e l'estate. Conosciuta come fiore dell'aragosta o fiore dello sperone puzzolente, questa pianta entusiasma il mio cuore di giardiniere per la sua facilità di copertura del terreno.

L'Oxalis pes-caprae, altrimenti nota come ranuncolo delle Bermuda, un fiore giallo con una foglia quasi simile a un trifoglio, cresce e si diffonde, formando densi tappeti. È un po' difficile da controllare una volta che ha messo radici, e sì, è invasiva; nella mia ignoranza, ho provato a strapparla quando sembrava prendere il sopravvento, ma ora la lascio crescere e si accontenta di riempire gli spazi vuoti del terreno.

I giardini di fiori selvatici sono molto popolari e spesso si vedono pacchetti di semi da spargere dove il terreno sarebbe altrimenti sterile; si autoseminano e si prendono cura di loro stessi, mentre voi potete semplicemente sedervi e godervi il panorama con una bella bevanda fresca - magari un bicchiere di vino di ortica, se riuscite a raccoglierlo senza essere punti!