Gli uffici del turismo dell'Algarve reinventati

in Algarve · 05-12-2020 12:00:00 · 0 Commmenti

Turismo do Algarve ha reinventato la sua rete di Uffici del Turismo e ha formato i suoi professionisti per informare gli uomini d'affari della regione sulle innovazioni introdotte nella seconda fase del disegno di legge di sostegno al tesoro per le microimprese turistiche Covid-19, messo a disposizione da Portugal Tourism.

Dopo aver valutato la disponibilità di alberghi per ospitare i professionisti della salute e aver aderito a una campagna di raccolta di generi alimentari per le famiglie in condizioni di povertà, gli Uffici del Turismo dell'Algarve sostengono ora le aziende che cercano di mantenere la loro attività e i rispettivi posti di lavoro dall'inizio della pandemia.

Questo nuovo modello di collaborazione permette di inviare informazioni personalizzate alle aziende turistiche locali, grazie alla necessaria vicinanza già esistente con gli imprenditori del settore. Con la riduzione dei servizi faccia a faccia, le informazioni sono ora condivise con i turisti attraverso piattaforme online, è stata individuata l'opportunità di rafforzare il servizio fornito dai professionisti dei 20 Uffici del Turismo della Regione Turismo dell'Algarve (RTA).

"Viviamo in tempi difficili che richiedono una costante reinvenzione, dovuta in particolare al calo dell'attività turistica. Abbiamo quindi cercato un nuovo format, in un contesto di prossimità, per continuare a sostenere le aziende del settore nella regione", afferma João Fernandes, presidente di Turismo do Algarve.

"L'opportunità è nata attraverso i nostri Uffici del Turismo. Abbiamo tenuto sessioni di formazione con tutti i dipendenti che stanno già fornendo supporto alle aziende locali, informando gli imprenditori, in modo personalizzato, sulla linea di supporto di tesoreria per le microimprese del turismo. Questo è l'ennesimo esempio del lavoro che abbiamo svolto e del nostro impegno a trovare nuove soluzioni che contribuiscano a mitigare gli effetti della pandemia", conclude João Fernandes.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.