La disoccupazione cresce vertiginosamente al nord.

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 05-12-2020 10:00:00 · 0 Commmenti

In ottobre, la regione settentrionale del Portogallo ha registrato 153.022 disoccupati nei centri per l'impiego, ovvero 28.685 persone in più rispetto a febbraio (l'ultimo mese prima della pandemia).

Secondo le statistiche mensili per comune dell'Istituto per l'occupazione e la formazione professionale (IEFP), la regione settentrionale ha contato in ottobre un totale di 153.022 persone registrate come disoccupate, di cui il 58% donne.

Sul totale degli iscritti, più della metà - che corrisponde a 87.902 persone - è iscritta all'IEFP da meno di un anno.

Rispetto a febbraio, l'ultimo mese prima che la pandemia di Covid-19 colpisse il Paese, quando la regione settentrionale contava 124.337 persone registrate come disoccupate, ce ne sono state 28.685 in più.

Sempre rispetto allo stesso periodo del 2019, quando le persone erano 124.078, la regione settentrionale ha registrato altre 28.944 persone nei centri per l'impiego.

Delle oltre 153.000 persone registrate in ottobre, 13.780 sono alla ricerca del primo posto di lavoro, il che rappresenta 2.252 persone in più rispetto a febbraio.

Dall'inizio della pandemia di Covid-19, il mese con il maggior numero di persone registrate nei centri per l'impiego del Nord è stato agosto, con 158.013 persone.

Secondo l'IEFP, il numero di disoccupati registrati nei centri per l'impiego è aumentato del 34,5 per cento in ottobre, su base annua, ed è diminuito dell'1,6 per cento rispetto a settembre.

Il FMI prevede un calo del 10 per cento dell'economia portoghese nel 2020 e una ripresa del 6,5 per cento nel 2021.

Queste previsioni differiscono da quelle del governo portoghese, che prevede un calo dell'economia dell'8,5% quest'anno e una ripresa del 5,4% nel 2021.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.