Lisbona aggiunge altre 107 case al programma Safe Rent

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 06-12-2020 12:00:00 · 0 Commmenti

Il Comune di Lisbona affitterà altre 107 case nell'ambito del secondo bando di gara del programma "Affitto a prezzi accessibili", in cui il comune affitta case a privati e poi le subaffitta nell'ambito del programma "Affitto a prezzi accessibili".

Secondo una nota del Comune di Lisbona, delle 107 domande presentate, 40 corrispondevano a proprietà precedentemente registrate come alloggi in affitto per turisti (AL).

Sempre secondo il comune, le domande di proprietà sono state presentate "in tutte le zone della città", ma le parrocchie con il maggior numero di case erano Santa Maria Maior, Santo António e Penha de França.

La suddivisione per tipologia è stata la seguente: nove proprietà T0, 37 proprietà T1, 44 proprietà T2, 24 proprietà T3, otto proprietà T4 e una proprietà T5.

Nella nota si parla anche di "Le domande per il programma Safe Income Programme saranno aperte per tutto l'anno 2021, a partire dal 2 gennaio, con le stesse condizioni finanziarie e la continuazione dello stesso regime fiscale con l'esenzione totale da IRS/IRC e IMI".

Per quanto riguarda il programma di reddito accessibile, il Comune dichiara che la 4° gara d'appalto sarà aperta il 21 dicembre, con 50 appartamenti affittati dal Comune di Lisbona a privati nella Renda Segura.

Attraverso Renda Segura, il Comune di Lisbona intende affittare case a proprietari privati e subaffittarle nell'ambito del programma "Affordable Rental Income Programme", in cui i contratti devono avere una durata di cinque anni o più.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.