Il Portogallo supera i 5.000 decessi di Covid-19

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 07-12-2020 15:36:00 · 0 Commmenti

Il Portogallo ha superato oggi i 5.000 decessi legati alla pandemia di Covid-19, secondo il bollettino epidemiologico diffuso dalla Direzione Generale della Salute.

Il Portogallo ha registrato oggi altri 78 decessi legati al covid-19 e 2.597 nuovi casi di infezione con il nuovo coronavirus, il numero più basso dell'ultima settimana.

Al 1° dicembre sono stati registrati 2.401 nuovi casi.

Dall'inizio della pandemia, il Portogallo ha già registrato 5.041 morti e 325.071 casi di infezione da nuovo coronavirus, con 74.187 casi attivi oggi, 269 in meno rispetto a domenica.

Per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri, il bollettino epidemiologico del DGS rivela che sono stati ricoverati 3.367 pazienti (nuovo massimo), 99 in più rispetto al giorno precedente, di cui 513 in terapia intensiva, uno in meno rispetto al giorno precedente.

Dei 78 decessi registrati nelle ultime 24 ore, 38 si sono verificati nella regione del Nord, 24 nella regione di Lisbona e Vale do Tejo, 14 nella regione del Centro e due nell'Alentejo.

Secondo il bollettino del DGS, la regione del Nord ha il più alto numero di nuove infezioni da SARS-CoV-2 nelle ultime 24 ore (1.231), per un totale di 170.952 casi e 2.431 decessi da marzo.

Nella regione di Lisbona e nella Valle del Tago sono stati segnalati 917 nuovi casi, con 106.138 casi di infezione e 1.751 decessi finora.

Nella regione centrale ci sono stati altri 292 casi di covid-19, per un totale di 33.154, e 657 decessi da marzo.

Nell'Alentejo sono stati segnalati altri 92 casi, per un totale di 6.950 casi e 127 decessi dall'inizio dell'epidemia in Portogallo.

La regione dell'Algarve ha registrato oggi 35 nuovi casi, per un totale di 5.714 casi e 55 decessi.

Nella Regione autonoma delle Azzorre, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 21 nuovi casi, per un totale di 1.192 infezioni scoperte e 18 morti dall'inizio della pandemia.

Madeira ha registrato nove nuovi casi. Da marzo, la regione autonoma ha registrato 971 infezioni e due decessi.

I casi confermati sono distribuiti in tutte le fasce d'età, con il maggior numero di infezioni tra i 20 e i 59 anni.

Sul totale dei decessi, 2.640 sono stati uomini e 2.401 donne.

Il maggior numero di decessi continua ad essere concentrato nelle persone di età superiore agli 80 anni.

Il Paese è in stato di emergenza dal 9 novembre e fino al 23 dicembre, periodo durante il quale vige il coprifuoco obbligatorio nelle contee a più alto rischio di contagio.

Durante la settimana, il coprifuoco deve essere rispettato tra le 23:00 e le 05:00, mentre nei fine settimana e nei giorni festivi la circolazione è limitata tra le 13:00 del sabato e le 05:00 della domenica, e tra le 13:00 della domenica e le 05:00 del lunedì.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.