La recensione

scritto Sandra Pereira, in Libri · 18-12-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Accidentalmente Wes Anderson - Wally Koval

A volte arriva un libro che è così bello da vedere che tutto quello che si vuole fare è metterlo in mostra, "Per inciso Wes Anderson" è uno di quei libri. Viaggiare quest'anno è stato difficile, quindi sono sempre felice di avere un libro dove si può viaggiare come lettore verso i luoghi più interessanti e fantasiosi. È stata una sorpresa meravigliosa quando mi è stato mandato questo libro come regalo. Le foto e i luoghi del libro sono eccezionali. Le immagini indurranno sicuramente un serio caso di desiderio di vagabondaggio. Vi ispireranno anche a pianificare il vostro viaggio. Le foto sono di viaggiatori reali, il che aumenta il fascino del libro.

Le didascalie delle foto sono spiritose e stimolanti. Con ogni foto c'è una piccola storia che ho trovato deliziosa. Il libro è organizzato geograficamente, il che lo rende più facile da seguire.

L'autore, Wally Koval, ha fondato la comunità @AccidentallyWesAnderson su Instagram nel 2017. Koval cura e pubblica contenuti quotidiani con l'aiuto di sua moglie, Amanda. L'account è cresciuto ogni giorno e ora conta più di un milione di follower. Il libro è un'estensione dell'account che ha iniziato con sua moglie. Wes Anderson è un regista e molti dei suoi film, in particolare "The Grand Budapest Hotel", hanno un look di design unico. Questo libro è stato autorizzato da Anderson e ne ha scritto l'anticipazione. Questo libro è un omaggio alla sua estetica distinta.

Il libro contiene 200 immagini ed è il modo perfetto per trascorrere ore assorbite e sarebbe anche un grande regalo per gli amici e la famiglia. La qualità del libro è di altissimo livello e se amate viaggiare o fotografare, vi consiglio vivamente questo libro.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.