Vaccino Pfizer/BioNTech efficace al 100% negli adolescenti di 12-15 anni

scritto TPN/Lusa, in COVID-19, Notizia · 31-03-2021 18:27:00 · 0 Commmenti

Il vaccino covid-19 di Pfizer/BioNTech è efficace al 100% negli adolescenti di 12-15 anni, secondo i risultati di una prova clinica, i due laboratori hanno annunciato il 31 marzo.

Le aziende si aspettano che la vaccinazione di questo gruppo di età inizi prima del prossimo anno scolastico.

Gli studi di fase 3 condotti su 2.260 adolescenti negli Stati Uniti "hanno dimostrato il 100% di efficacia e robuste risposte anticorpali", hanno detto le aziende in un comunicato.

La statunitense Pfizer e la tedesca BioNTech presenteranno ora questi dati alle diverse autorità di regolamentazione nel mondo "nella speranza di iniziare a vaccinare questo gruppo di età all'inizio del prossimo anno scolastico", ha detto Albert Bourla, CEO del gigante farmaceutico statunitense, in un comunicato.

Per il laboratorio tedesco, Ugur Sahin, considerato che i risultati circa il gruppo di 12-15 anni sono "molto incoraggianti, data la tendenza osservata nelle ultime settimane per quanto riguarda la diffusione" della variante del virus inizialmente rilevato nel Regno Unito.

Il vaccino di Pfizer/BioNTech, basato sull'innovativa tecnologia dell'RNA messaggero (mRNA), è stato il primo contro il Covid-19 approvato in Occidente alla fine del 2020.

Gli Stati Uniti e l'Unione europea hanno autorizzato l'uso per le persone dai 16 anni in su.

Finora, il vaccino è stato utilizzato in milioni di adulti di età superiore ai 65 anni.

Uno studio sul mondo reale in 1,2 milioni di persone in Israele ha mostrato un'efficacia del 94%.

I bambini sono meno soggetti a casi gravi della malattia, motivo per cui la vaccinazione non è una priorità in questo momento.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.