Capire la residenza fiscale

scritto Advertiser, in Business, Finanza personale · 01-04-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Un giovane George Harrison ebbe notoriamente gli occhi aperti sul mondo dell'imposta sul reddito a metà degli anni sessanta - quando i Beatles erano in ascesa, e così i loro guadagni.

"Sei così felice di aver finalmente iniziato a guadagnare - e poi scopri le tasse". Benvenuto nel mondo George. Almeno questa consapevolezza lo ha spinto a scrivere una grande canzone 'Taxman', e senza dubbio a guadagnare molto di più nel processo. Ma anche se non condividiamo gli stessi problemi fiscali delle star, è comunque un argomento che provoca preoccupazione e confusione nelle persone che lasciano il loro paese per lidi stranieri. Nella mia esperienza, la stragrande maggioranza delle persone si preoccupa di assicurarsi di pagare la giusta quantità di tasse alle autorità giuste - nessuno vuole ricevere un conto inaspettato.

Quindi, se si hanno beni sia all'estero che in Portogallo, dove si dovrebbero pagare le tasse? Questo dipende inevitabilmente da una serie di fattori, ma soprattutto da dove si è considerati residenti fiscali. Secondo la legge fiscale portoghese in vigore dal gennaio 2015, si è considerati residenti in Portogallo ai fini fiscali se si soddisfa una delle seguenti condizioni. In primo luogo, se trascorre più di 183 giorni, consecutivi o meno, in Portogallo durante un periodo di 12 mesi che inizia o finisce nell'anno fiscale in questione. In secondo luogo, se possedete una proprietà in Portogallo che è considerata la vostra residenza abituale, anche se vi trascorrete meno di 183 giorni all'anno.

Se si scopre che si soddisfano i criteri sia per il proprio paese d'origine che per il Portogallo, allora la residenza sarà determinata in base al trattato di doppia imposizione dei due paesi - se effettivamente esiste un trattato tra di loro.

Se vi trovate nella posizione di essere residenti fiscali in Portogallo, allora sarete tenuti a pagare le tasse sul vostro reddito mondiale, compreso qualsiasi reddito da locazione generato dalla proprietà. Naturalmente, qualsiasi reddito guadagnato all'interno del Portogallo è anche soggetto a tasse e sarà addebitato secondo una scala progressiva - che può arrivare fino al 48% se i tuoi guadagni sono superiori a €80.000. Questo rende fondamentale che tu cerchi un aiuto professionale, al fine di determinare quale sia la migliore linea d'azione per le tue circostanze particolari, e per mitigare ciò che potresti dover pagare.

Per esempio, chiunque non sia ancora residente fiscale in Portogallo, e che non sia stato residente fiscale nei 5 anni precedenti, può essere in grado di trarre vantaggio dal regime fiscale dei "non residenti abituali" (NHR). Questo conferisce privilegi fiscali speciali in base ai quali si può beneficiare di diverse esenzioni. Per esempio - ricevere dividendi da una fonte estera completamente esentasse, così come il reddito pensionistico ad un tasso forfettario del 10% sotto NHR.

Insieme allo status di residente fiscale viene la responsabilità di dover presentare una dichiarazione dei redditi annuale alle autorità portoghesi. L'anno fiscale va dal 1° gennaio al 31 dicembre, e la finestra per completare la dichiarazione per il 2020 va dal 1° aprile al 30 giugno. Se non presentate la vostra dichiarazione dei redditi o siete in ritardo nel pagamento, potreste essere multati e obbligati a pagare una percentuale dell'imposta totale dovuta, anche se questo errore è stato puramente involontario. Conviene essere informati.

La residenza fiscale può essere un argomento sconcertante se si hanno più beni o flussi di reddito sia all'interno che all'esterno del Portogallo. Come navigare tra le complessità della doppia tassazione e le opzioni di residenza è un'area in cui è davvero meglio parlare con qualcuno con una solida esperienza locale. Potreste risparmiare un sacco di soldi con il giusto consiglio, e anche assicurare la vostra ricchezza da trasmettere alla vostra famiglia e ai vostri parenti.

Ecco delle belle giornate senza stress nel caldo portoghese, giocate con Mr Harrison: "Here comes the sun...".

Blacktower Financial Management ha fornito consulenza esperta e localizzata per la gestione patrimoniale in Portogallo negli ultimi 20 anni. Possiamo aiutarvi con una consulenza specializzata e indipendente per assicurare il vostro futuro finanziario. Contattateci al numero (+351) 289 355 685 o inviateci un'e-mail a info@blacktowerfm.com.

Le informazioni di cui sopra erano corrette al momento della preparazione e non costituiscono un consiglio di investimento. Si consiglia di rivolgersi a un consulente professionale prima di intraprendere qualsiasi attività di pianificazione finanziaria.


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.