Le rimesse degli emigranti aumentano dello 0,8%

scritto TPN/Lusa, in Notizia, Business, Mondo, Economia · 24-04-2021 18:00:00 · 0 Commmenti

Gli emigranti hanno inviato 302,87 milioni di euro in Portogallo nel mese di febbraio, che equivale a un aumento dello 0,82% rispetto allo stesso periodo del 2020, mentre le rimesse degli immigrati sono diminuite dello 0,11%, secondo la Banca del Portogallo.

Secondo i dati, resi disponibili sulla pagina del regolatore finanziario e supervisore, i portoghesi che lavorano all'estero hanno inviato 302,87 milioni di euro nel mese di febbraio, che rappresenta un aumento dello 0,82% rispetto ai 300,41 milioni inviati nel febbraio dello scorso anno.

Nella direzione opposta, gli stranieri che lavorano in Portogallo hanno inviato 36,8 milioni di euro, che rappresenta un calo dello 0,1 per cento rispetto ai 36,8 milioni inviati nel febbraio dello scorso anno.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.