Cabrita chiede ai turisti di rispettare le regole in vigore nel paese

scritto TPN/Lusa, in Notizia, COVID-19, Turismo, Politica · 18-05-2021 17:01:00 · 0 Commmenti

Il ministro dell'Interno ha invitato oggi i turisti che visitano il Portogallo a "rispettare rigorosamente le regole" che sono in vigore nel paese per combattere il covid-19, notando che la pandemia "non è ancora finita".

Nell'Assemblea della Repubblica, Eduardo Cabrita ha espresso che "il desiderio principale" non è quello di avere più dibattiti in parlamento su nuovi periodi di stato di emergenza, né di riferire dal governo.

"Non è ancora finita, è essenziale che i turisti rispettino rigorosamente le regole che fa il Portogallo".

Il ministro ha sottolineato che le misure "adeguate ed esigenti" hanno permesso al Portogallo di riuscire, circa due mesi fa, ad essere il paese "con la più bassa" incidenza di casi di covid-19 e morti di "tutta l'Unione Europea".

"Questo risultato dimostra l'adeguatezza dell'iniziativa del presidente della Repubblica, le decisioni dell'Assemblea della Repubblica e le misure difficili ed esigenti prese dal governo", ha detto.

Eduardo Cabrita ha sottolineato che i risultati sono "soprattutto un merito di tutti i portoghesi per il modo in cui hanno interiorizzato il rispetto di queste misure" e il "merito dei professionisti del Servizio Sanitario Nazionale che hanno dato risposte" in tempi difficili e che hanno contribuito affinché il Portogallo registrasse "una riduzione significativa dei casi e dei decessi" durante il mese di aprile.

"Questo risultato è merito delle forze di sicurezza, che con determinazione, coraggio e impegno in modo pedagogico o attivo sono state presenti nel garantire il rispetto delle misure".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.