Hai visto? - Cicogna nera Ciconia nigra

scritto TPN/Lusa, in Stile di vita · 04-12-2020 01:00:00 · 0 Commmenti

Supponendo che tutti i portoghesi residenti in Portogallo abbiano familiarità con la versione bianca, molti dei quali risiedono nell'Algarve da Portimão verso est, pochi lettori potrebbero aver incontrato la Cicogna Nera, che si riproduce con parsimonia in remote gole fluviali dal fiume Guadiana a nord fino alla valle del Tago e al Duero.

Gli uccelli iberici svernano nell'Africa subsahariana. La maggior parte di coloro che attraversano lo Stretto di Gibilterra in autunno provengono dalle principali zone di riproduzione europee, ma alcuni trovano anche la strada per Cape St Vincent. Qui, e altrove nel sud-ovest, a volte si possono vedere volteggiare in alto con gli stormi di grifoni che si accumulano in ottobre e novembre. Piccoli gruppi si trovano anche a riposare nelle zone umide dell'entroterra, come il Barragem de Monte da Rocha vicino a Ourique. Il conteggio dei giorni più grandi dal mio punto panoramico di Budens è di sedici, il che dimostra quanto sia più raro della Cicogna Bianca. Curiosamente, però, supera di gran lunga le specie in questa stagione all'estremo sud-ovest.

La cicogna nera è meno socievole del suo parente più comune, con nidi spesso distanti anche un chilometro l'uno dall'altro. Questi sono per lo più vicini alle cime dei grandi alberi, ma possono essere situati su cenge di scogliera o anche in grotte poco profonde. Le coppie rimangono insieme per molte stagioni. I loro saluti e le loro esibizioni in coppia sono simili a quelli delle Cicogne Bianche, anche se il rumore delle banconote è insolito e principalmente associato a un'eccitazione aggressiva in presenza di un intruso. Tre o quattro giovani sono allevati a fuggire, dopo di che i giovani diventano rapidamente indipendenti.

Macchina fotografica del nido della cicogna nera

A differenza della Cicogna Bianca, piuttosto muta, i neri sono sorprendentemente vocali con diversi fischietti utilizzati al nido e durante le esibizioni, con un sibilo più prolungato per scoraggiare un intruso. Si dice anche che ci sia un sottile e acuto richiamo di volo, anche se non l'ho mai sentito io stesso, nonostante i frequenti incontri con la specie in Turchia, dove era molto più numerosa.

Alan Vittery



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.