Uomo trattenuto con sette pistole e più di mille colpi di munizioni

scritto TPN/Lusa, in Notizia · 07-01-2021 17:32:00 · 0 Commmenti

Il GNR arrestato ad Arcos de Valdevez, nel distretto di Viana do Castelo, un uomo di 59 anni per possesso illegale di sette armi da fuoco e più di mille colpi di munizioni, che la polizia ha informato il 6 gennaio.

Contattato dall'agenzia Lusa, fonte del Comando Territoriale GNR di Viana do Castelo, ha spiegato che l'arresto, è risultato di un'indagine in corso da dicembre.

La fonte ha rivelato che il processo è iniziato a metà del 2019, quando l'uomo è stato rinviato per violenza domestica contro una donna, un processo che «non ha progredire a causa della mancanza di testimoni.

Nel mese di dicembre, il militare coinvolto nel caso iniziale ha confermato che «le minacce contro la donna proseguirono, avendo comunicato la situazione alla Procura (MP) che ha ordinato le perquisizioni effettuate il 5 gennaio.

I militari della Guardia Nazionale Repubblicana coinvolti nell'operazione hanno effettuato una ricerca in casa e una ricerca di veicoli, avendo sequestrato quattro fucili da caccia calibro 12, un fucile, una pistola ad aria compressa, un'arma da fuoco fatta a mano, una pistola, una mazza fatta a mano e una mazza da baseball.

Sono

stati sequestrati altri 1.246 colpi di munizioni di vari calibri.

L' uomo è stato accusato e i fatti riferiti al Tribunal Judicial de Arcos de Valdevez.



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.