Madeira investe nell'ambiente e nel cambiamento climatico

scritto Jake Cleaver, in Renature · 08-01-2021 01:00:00 · 0 Commmenti

Il governo di Madera ha stanziato il 40 per cento degli investimenti nel bilancio regionale per il 2021 (ORAM2021), nell'ordine di 310 milioni di euro, alle aree dell'ambiente e dell'azione per il clima.

Circa il 40 per cento del bilancio degli investimenti della regione sarà destinato all'ambiente e all'azione per il clima», ha detto Susana Prada nell'Assemblea Legislativa di Madeira, nella valutazione speciale del bilancio e del piano del governo PSD/CDS per il 2021, nell'ambito dello speciale Commissione per l'economia, le finanze e il turismo.

Ha sottolineato che l'esecutivo di Madeira ha stanziato questi «310 milioni di euro per proseguire le politiche definite dal Governo Regionale».

L' esecutivo prevede di aggiungere a questa cifra «143 milioni di euro dal Piano di ripresa e resilienza dell'Unione europea per combattere il cambiamento climatico».
I fondi «saranno investiti nella gestione sostenibile delle risorse idriche, nell'elettricità rinnovabile e nella transizione digitale».

« Il focus dei nostri investimenti è quello di adattare il territorio alla minore disponibilità idrica, all'aumento del rischio di incendi e all'innalzamento del livello del mare», ha sottolineato.

Circa nove milioni di euro saranno destinati all'area forestale per la prevenzione degli incendi, la conservazione della natura e il ripristino delle aree ricreative, «data la portata del loro ruolo nella sicurezza della popolazione, dell'ambiente, del paesaggio e del turismo nella regione».

In questo ORAM2021 sono stanziati 32 milioni di euro per «gestione, recupero rifiuti e servizi igienico-sanitari di base», con «i maggiori investimenti destinati all'efficienza della rete, alla lotta alle perdite d'acqua e al rafforzamento dei flussi di irrigazione agricola».

Il governo ha dichiarato che circa tre milioni di euro sono destinati anche alla gestione ambientale, alla pianificazione territoriale e all'economia circolare «con investimenti maggioritari per misure di qualità ambientale e catasto».

Rispondendo alle domande dei partiti dell'opposizione, il segretario ha detto che il governo regionale avrebbe speso 1,4 milioni di euro per il recupero dei vari sentieri raccomandati.

Altri 5,5 milioni di euro sono previsti per combattere gli incendi boschivi e 3,6 milioni di euro in sovvenzioni agli agricoltori a causa di problemi legati all'acqua di irrigazione.

Il programma di conservazione della colonia di lupi marini nella riserva delle Isole Desertas, istituito 30 anni fa, è stato delineato per il periodo 2014-2019 e «sta volgendo al termine», ma «ne verrà un altro», secondo il governo.

Nella proposta ORAM2021, l'esecutivo di Madeira ha stanziato 29,6 milioni di euro al Segretariato per l'Ambiente, le Risorse Naturali e il Cambiamento Climatico, con un incremento del 21,4 per cento rispetto al 2020.




Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.