Quattro milioni di € per migliorare i monumenti nazionali nel centro

scritto TPN/Lusa, in Centrale · 15-03-2021 15:00:00 · 0 Commmenti

Quattro milioni di euro saranno investiti per creare migliori condizioni di accesso ai beni culturali, attraverso la riabilitazione, salvaguardia, conservazione, restauro e valorizzazione di sette monumenti nazionali nei distretti di Coimbra e Viseu.

Secondo la Direzione Regionale della Cultura del Centro (DRCC), negli ultimi mesi, sette domande sono state approvate nel contesto del Programma Operativo Centro 2020.

Di questi progetti, i lavori del Monastero di Santa Clara-a-Velha (Coimbra), la chiesa del Monastero di Santa Maria de Maceira Dão (Mangualde ) e la Chiesa di Carmo (Coimbra ) sono già in corso.

Entro la fine del primo semestre di quest'anno, dovrebbero iniziare i lavori nel Monastero di Celas, Coimbra, nella Sé Nova e nella Sé Velha della stessa città e anche nella Sé di Viseu.

"Nel 2022, la Regione Centro avrà a disposizione un patrimonio riqualificato e con migliori condizioni per garantire la salvaguardia e la promozione di parte della sua storia e identità e, allo stesso modo, un patrimonio valorizzato che contribuirà a superare le sfide dal punto di vista dello sviluppo e della promozione territoriale", sottolinea la direttrice regionale della Cultura del Centro, Suzana Menezes.

Il funzionario avverte che, tuttavia, "c'è ancora molto da fare, perché la conservazione e la salvaguardia del patrimonio è un lavoro che continua nel tempo".



Articoli Correlati


Comments:

Sei il primo a commentare questo articolo
Temi interattivi, invia i tuoi commenti/opinioni su questo articolo.

Si prega di notare che The Portugal News puo' utilizzare il commento selezionato nell'edizione stampata del giornale.